Azienda
CO.M.A.N s.r.l. è il primo produttore nella costruzione di macchinari per la produzione e il confezionamento di derivati del latte; grazie all’esperienza fatta collaborando con tantissimi clienti fra i quali: Parmalat S.p.A., Danone S.p.A., S.p.A. Egidio Galbani, TrentinaLatte S.p.A., Latteria Soc. Merano Coop. A.R.L., Coop. Latteria Vipiteno, Milkon AltoAdige Soc. Coop A.R.L., Granarolo S.p.A., Caseificio Pinzolo Fiave’ Rovereto S.C.R.L., Caseificio F.lli Bergamin S.p.A., Newlat S.p.A., Centrale Latte Roma, 3A Latte Arborea.


La ditta CO.M.A.N s.r.l. di PONTETARO (PARMA) è presente da venticinque anni sul mercato internazionale ed è specializzata nella progettazione e costruzione di macchinari industriali per la produzione ed il confezionamento di derivati del latte, in particolare dello yogurt.

La gamma delle macchine prodotte da CO.M.A.N s.r.l. varia da una potenzialità da 6.000 a 46.000 vasetti o bottiglie ora. Gli impianti prodotti da CO.M.A.N s.r.l. trasformano il latte in prodotto finito, pronto per essere inviato alla grande distribuzione. L’attività di CO.M.A.N s.r.l. inizia con il cliente Parmalat S.p.A. per la gestione di tutte le linee produttive di passata di pomodoro e succhi di frutta diventandone in pochi anni il referente unico per la progettazione e la costruzione di tutti gli impianti necessari allo sviluppo di nuovi prodotti.


Attualmente CO.M.A.N s.r.l. è il fornitore principale di Parmalat S.p.A. per la progettazione, lo sviluppo e la produzione di attrezzature per il confezionamento e la movimentazione dello yogurt, del latte fresco e UHT in particolar modo per le linee asettiche di bottiglie. In questi anni a Parmalat si sono aggiunti altri clienti fra i quali Danone S.p.A. cui CO.M.A.N s.r.l. da dieci anni fornisce tecnologia, macchinari, assistenza e supporto nello sviluppo di nuovi progetti e lanci di prodotti creando nuovi macchinari o adattando i preesistenti per nuove sfide che il mercato pone.
 

CO.M.A.N s.r.l. leader nella costruzione di macchinari per la produzione e il

confezionamento di prodotti dairy è presente da venticinque anni sul mercato nazionale

ed internazionale e fonda il suo know out sull’esperienza conseguita grazie alla

collaborazione consolidata con Key-customers quali:

Parmalat S.p.A., Parmalat Canada ,   Hyun-Dai Korea

Danone S.p.A.,   Parmalat Sud Africa, Kohap Korea

S.p.A.Egidio Galbani, Parmalat Cina , Nan Ya Taiwan

TrentinaLatte S.p.A., Parmalat Brasile , Haifa Chemicals Israele

Latteria Soc. Merano, Parmalat Portogallo, Shacham Israele

Coop. Latteria Vipiteno, Danone Argentina , Bag Fas Turchia

Milkon AltoAdige, Danone Germania , Hip Petrohemija Serbia

Granarolo S.p.A., Danone Spagna , Ribeiro&Verissimo P

Caseificio Pinzolo Fiave’ Trento , Will Bill Dan Russia , Copag Marocco

Caseificio F.lli Bergamin S.p.A., Bustan Macaroni Dubai

Newlat S.p.A., Lactalis Francia

Centrale Latte Roma, Emmi Svizzera

3A Latte Arborea , Senoble Francia

Sidel Tetra Laval , Dos Anclas/Ciba Argentina


Il portafoglio prodotti dell’azienda vanta macchinari di imbottigliamento con una potenzialità capace di garantire una produttività che varia da 6.000 a 46.000 vasetti o bottiglie/ora. Gli impianti di riempimento trasformano il latte in prodotto finito, pronto per essere inviato alla grande distribuzione.

La storia dei successo di CO.M.A.N s.r.l. inizia con la fortunata collaborazione con Parmalat S.p.A. che gli affida la gestione di tutte le linee produttive di passata di pomodoro e succhi di frutta. In pochi anni diventa per la multinazionale del latte il referente unico per la progettazione e realizzazione dell’impiantistica collaborando attivamente con l’R&D per per gli studi di fattibilità ed industrializzazione di nuovi prodotti in sviluppo.

Attualmente CO.M.A.N s.r.l. è il principale fornitore Parmalat S.p.A. di attrezzature per il confezionamento e la movimentazione di yogurt, latte fresco e UHT (con uno speciale know how per linee di riempimento in asettico).

La collaborazione con Danone spa è attiva da 10 anni e in questo caso la partnership con CO.M.A.N s.r.l. prevede la fornitura e l’implementazione di macchinari tecnologici, assistenza post-vendita e supporto nello sviluppo di nuovi progetti che implichino il lancio di items innovativi con relativa ideazione di macchinari altamente performanti ed affidabili.
 

Mission

  1. GARANTIRE COMPETITIVITA’

Realizzare l’ innovazione ed assicurare competitività al cliente, agendo sul fattore prezzo e su un’ampia gamma di servizi professionali, tecnici e finanziari, che garantiscano alla committenza soluzioni rapide e altamente qualificate per le proprie esigenze.

  1. MIGLIORARE IL RISULTATO

Integrare i know-how di processo di Coman e Ceim ( Automation division) per ottenere migliorare i risultati in termini di qualità, efficienza e affidabilità di prodotto.

  1. CAPITALIZZARE L’ESPERIENZA  con la creazione di teams di lavoro che raggruppino esperti delle consociate ( Coman e Ceim) con l’obiettivo di sviluppare tecnologie sempre più innovative, risultato delle sinergie messe in campo. 
  1. RAFFORZARE LA PRESENZA SUL MERCATO

Raggiungere una presenza capillare sul mercato, offrendo attenzione e servizio ai clienti  e raccogliendo le loro idee ed esigenze. A tale scopo è stato creato un Marketing Team con il compito di monitorare richieste e suggerimenti degli utilizzatori, per promuovere l’analisi e l’attivazione costante di nuove soluzioni/proposte.
 

  1. DIVERSIFICARE LA PRODUZIONE

Ampliare il portfolio prodotti per coprire nuovi settori di un mercato che prevedano applicazioni ad elevato contenuto tecnologico. Orientare il project management per ottenere efficienza dall’ordine al collaudo sino al servizio post-vendita

  1. DEDICARE SOSTANZIALI RISORSE ALL’R&D

Crescere significa finanziare lo sviluppo e la ricerca interna ed offrire servizio e tecnologia qualificata e costante con l’obiettivo ultimo di contribuire al contenimento dei costi di esercizio e manutenzione del cliente..
   

Divisione Riempitrici

 Le macchine per il filling di:

Ø      vasetti pre-formati

Ø      bottiglie per prodotti caseari

possono essere costituite da una fila singola o doppia in versione: ultraclean o aseptic designed.

Le riempitrici COMAN sono ideali per il confezionamento asettico lineare di vasetti preformati o bottiglie di prodotti liquidi. Specificamente progettate per prodotti alimentari pompabili, offrono elevata velocità di processo unitamente a flessibilità nel confezionamento asettico. Adatte a prodotti con o senza pezzi fino ad un diametro massimo di 17 mm.

Formati confezionabili: pack da 125gr a 5 kg.

 Riempitrice vasetti e bottiglie preformati

S:\immagini per manuali\presentazione_coman\genera_2.tif

Cosa viene offerto:

  • Un nuovo concept d’impianto.
  • Flessibilità di gestione per ricette di dosaggio, regolazioni e cambi di formato.
  • Supporto di engineering per qualsiasi esigenza.
  • Personalizzazioni.
  • Efficiente customer care in grado di risolvere qualsiasi tipo di problema in tempo reale.
  • Macchinari ( riempitrici) in grado di lavorare 4 turni produttivi continuativi di 8 ore ciascuno è  raggiungendo un abbattimento della carica batterica nell'ordine di 1 su 10000 (nel secchiello da 1kg)

Cosa viene proposto:

Un’unica macchina che può essere “vestita” per diverse esigenze:

  • Composta da una struttura modulare standard e da stazioni sovrastanti che possono adattarsi alle diverse richieste.
  • Tutte le movimentazioni servo-assistite da un controllo elettronico.
  • Adatta a riempire e confezionare vasetti di yogurt, anche con dosaggi multigusto e  capacità produttive adattabili.
  • Gamma Standard:
  • Macchina RLE 8+8 F1 ad alta capacità produttiva: 38.000 vasetti/ora
  • Macchina RLE 8 F1 media/bassa capacità: 16.000 vasetti/ora

  

MAGAZZINO CONTENITORI

 

Le pile dei vasetti vengono collocate manualmente nelle 6 piste del magazzino vasetti e successivamente, in automatico, trasferite ai magazzini di separazione della macchina di riempimento.

La funzione di collocazione dei vasetti verticale è predisposta in modo tale da poter inserire  il formato  standard.

PRELIEVO CONTENITORI

Le colonne di vasetti nei magazzini di separazione vengono sfogliate tramite ventose a vuoto e gli stessi vasetti divisi tramite un sistema ad azionamento elettronico ( durante il movimento verso il basso delle ventose). I contenitori così separati vengono quindi posti verticalmente negli appositi alloggi del convogliatore a tapparelle.  

STERILIZZAZIONE

La prime due fasi consistono nel nebulizzare, ovvero immettere H2O2 trasportata da aria sterile riscaldata a 160C° all’interno del bicchiere. Il controllo volumetrico del quantitativo iniettato di H2O2 avviene per ogni passo macchina per permettere di monitorare il corretto riempimento e svuotamento dei bicchierini di H2O2. Inoltre esiste un controllo sul consumo di H2O2 .

La stazione è equipaggiata di due bicchierini per avere due diversi calibri di H2O2.Nelle successive due stazioni i secchielli vengono asciugati con aria sterile riscaldata a 140C°.

DOSATORE

 L’azionamento del dosatore in produzione avviene elettronicamente tramite servomotore. Durante la fase di lavaggio, i movimenti dei pistoni e delle aste delle valvole vengono azionati elettronicamente.

 
Il dosatore è corredato di sistema per cambio ugelli veloce.

  

PRELIEVO CAPSULE

Le capsule vengono prelevate dal loro magazzino tramite ventose e successivamente sterilizzate e asciugate da un tamburo, che opera elettronicamente. Come primo passaggio, una miscela di aria calda e H2O2 viene soffiata sul lato delle capsule in contatto con il prodotto. La quantità di H2O2 è controllata e misurata. Nel passaggio successivo i coperchi sono poi asciugati da aria calda sterile.

I vapori H2O2 sono fatti fuoriuscire dalla camera sterile attraverso un ventilatore. La fornitura include un ventilatore e un allacciamento tubo NW 100.

Un sistema di allerta verrà attivato qualora mancasse una capsula; la macchina si fermerà automaticamente e il malfunzionamento verrà segnalato a video.

SALDATURA

Il ponte di sigillatura che sostiene le teste di saldatura è azionato meccanicamente tramite un servomotore e dei bracci a gomito. Tale ponte può essere sollevato per facilitare le operazioni di pulizia manuale delle teste. Le teste di saldatura sono sospese e oscillanti per compensare le tolleranze dei bordi dei vasetti.

USCITA MACCHINA

La macchina può essere dotata di:

a)       sistema di uscita dei contenitori singoli direttamente su nastro

b)        sistema di inserimento diretto su vassoio 

 

PANNELLO DI CONTROLLO

La macchina è interamente gestita da un sistema di supervisione per memorizzare tutte le azione eseguite; storicizza allarmi e messaggi.

Divisione Processo 

 

  

Espressione della capacità innovativa e del know how COMAN nel campo del processo, la preparazione dei prodotti è quanto di più tecnologicamente avanzato ed affidabile è oggi possibile adottare per il trattamento UHT di prodotti alimentari destinati al successivo confezionamento asettico.

In esso convergono:

Ø      studi sistematici condotti su ogni aspetto relativo ai problemi del latte sterilizzato,

Ø      rigorosi test di processo su impianti pilota,

Ø      ricerca delle soluzioni più efficaci per assicurare altissime prestazioni, 

Ø      qualità superiore del prodotto finito e vantaggi economicamente significativi.

 

MIXER FRUTTA

 

I COMAMIX sono impianti dedicati alla miscelazione dello yogurt.

La scelta delle pompe monovite offre garanzia di precisione per la regolazione della ricetta e il migliore svuotamento dei tank di frutta. Il sistema è dotato di un database con oltre 200 ricette che includono i parametri  delle pompe, la velocità di agitazione, il peso specifico, ecc.

Sono presenti due gruppi di bilance per pesare/ monitorare costantemente: peso dei tank  e modfificare  l’algoritmo di regolazione della miscelazione.

Funzionamento Pompa

Le pompe monolite, costituite da un rotore elicoidale che ruota dentro ad uno statore egualmente elicoidale, permettono di far avanzare il fluido in una serie di cavità lungo l’asse della pompa. Le dimensioni e forma della cavità sono fisse: e questo è il modo ideale per trasferire tutti i fluidi fragili o contenente solidi. Il rotore è in acciaio inossidabile e viene lavorato con una precisione estrema, mentre lo statore racchiude all’interno un elastomero che viene iniettato dentro l’armatura dello statore per resistere meglio all’abrasione.

Ø      Temperatura max di servizio continuo 90°C

Ø      Temperatura max di sterilizzazione a pompa ferma 140°C

Ø      Ideale per fluidi fragili

Ø      Rispetto dei prodotti

Ø      Elevato potere aspirante e autoadescante

Ø      Flusso della portata altamente regolare

Miscelatore dinamico

            

 

Questo congegno consente la miscelazione per contatto progressivo e non per battitura, di ingredienti liquidi con differenti livelli di viscosità e possibili pezzi solidi in sospensione.

La miscelazione avviene in modo omogeneo senza alterazione degli ingredienti o della consistenza del prodotto

Divisione Robotica
 

La varietà nel confezionamento

I ‘ MUST’ per il futuro del confezionamento sono, come si deduce dalle tendenza generali sono:

> FLESSIBILITA’ – EFFICIENZA- AFFIDABILITA’ NEL TEMPO

Pertanto parametri imprescindibile di progettazione di macchine e linee, a cui i produttori sono chiamati a rispondere.

Trend di mercato:

Conseguenze per i produttori di confezionatrici

     >palettizzare assortimenti misti,

     >personalizzare l'unità di trasporto

     > handling paletts di dimensioni ridotte

Soluzioni

Confezionamento

Confezionamento sicuro per un'ampia gamma di prodotti

Le bevande miscelate a base di latte, come lo yogurt da bere, le bevande a base siero, i prodotti probiotici a base di latte, altre bevande con latte fermentato o il latte di soia conquistano nuove quote di mercato. Naturalmente la diversità dei gusti impone anche esigenze più elevate in termini di tecnologia del confezionamento, perché i commercianti al dettaglio di generi alimentari devono essere riforniti con i tipi di prodotti desiderati nella quantità richiesta. Le confezioni:

termoretratte,  tray,  pad, cartoni wrap-around

offrono ai produttori un'ampia scelta di confezionamenti. Le confezionatrici per materiali a perdere, però, devono rispondere con efficacia alle frequenti esigenze di cambi prodotto, formati /gusti assortiti.
La guida continua del prodotto, la tecnologia dei servomotori e le camme d'avvolgimento preimpostate per tray, cartoni e film consentono di realizzare confezioni prodotte con precisione e con uno sguardo all’estetica. Questi macchinari a struttura modulare sono disponibili per soddisfare svariate esigenze e possono essere equipaggiati a posteriori con moduli alternativi.

SISTEMA DI PICK AND PLACE -POSIZIONAMENTO TRAMITE TELECAMERA


 

Consente il prelievo dei pezzi da incartonare tramite un sistema di rilevamento con telecamere.
La macchina può essere dotata di uno o più robot, in base alla produzione richiesta
 
 

Identificazione prodotto con telecamera completamente protetta da un involucro di acciaio inox - Sistema di retro illuminazione a frequenza variabile.

Macchina modulare con visione artificiale per confezionare di 400 pezzi al minuto ( 4 robot a 6 assi)

Presa singola e multipla.

Applicazioni ad altissima efficienza e bassa manutenzione. Veloci e flessibili le macchine

con tecnologia VLF sono composte da uno o più moduli in base alla produttività.

Confezionamento orizzontale e verticale

Pinza con presa multipla; controllo vuoto del singolo canale di prelievo prodotto con successivo scarto vassoio all’uscita  senza arresti di produzione.

Pallettizzazione

Applicazioni ad altissima efficienza e bassa manutenzione , idonei per qualsiasi tipo di packging, cartoni, vassoi, sacchi, ecc. Facilmente integrabile all’interno di qualsiasi linea.

Roboflex può essere a 4, 5, 6 assi con una velocità da 450 a 700 cicli/ora, fino a peso max di 700 Kg  .

Vantaggi:

·        Spazi ridotti e design compatto

·        Varie posizioni di presa e deposito all’interno dell’area di lavoro

·        Applicazioni multifunzionali di imballaggio e paletizzazione combinati

·        Affidabilità e precisione grazie alla riduzione di parti meccaniche


 

Gli utensili di presa dei cartoni sono movimentati da servomotori per avere sempre la certezza ed il controllo del corretto sistema di chiusura

Lavorazione di cartoni: formazione, incollaggio e chiusura

I cartoni fustellati vengono utilizzati in molti settori industriali per confezionare i prodotti stabilmente ed in sicurezza. Le cartonatrici formano ed incollano sia cartoni preincollati, sia cartoni fustellati. I modelli per la lavorazione dei cartoni preincollati, con o senza alveari incollati, offrono ampia libertà d'azione anche per i confezionamenti più esclusivi. 
Una volta riempiti, i cartoni passano alla chiuditrice, che li chiude con precisione con colla a caldo. Le macchine sono disponibili con mono (una resa di 40 cartoni al minuto) o doppio formatore (con una resa di 80 cartoni al minuto).
Questi impianti sono compatti e disponibili in diverse dimensioni: offrono grande ergonomia d'alimentazione e cambio formato e consentono un vasto campo di applicazioni.
   

SERVIZI

IL KNOW HOW AL SERVIZIO DEL CLIENTE
L’esperienza maturata nei più svariati campi d’applicazione consente al personale commerciale e tecnico di COMAN di seguire passo passo il Cliente, a partire da un servizio di consulenza mirato ad analizzare le sue esigenze e a definire la tecnologia di processo ottimale per la sua tipologia di produzione.

RICERCA E SVILUPPO E IMPIANTI PILOTA
La progettazione e la realizzazione di impianti pilota per lo sviluppo di nuovi prodotti consente ai nostri Clienti di individuare soluzioni utili a diversificare la propria offerta, sviluppare prodotti su parametri reali trasferibili a livello industriale, e rispondere competitivamente alle richieste di un mercato sempre più demanding.

SERVIZI POSTVENDITA

Tecnici  e professionisti di fabbrica supervisionano la realizzazione e lo start-up dell’impianto , dalla fase di montaggio, al precollaudo interno fino all’istallazione e collaudo finale, garantendo al cliente un'unica interfaccia tecnico operativo.

Il nostro obbiettivo e quello di fornire un servizio ad alto valore aggiunto ad integrare la normale fornitura di pezzi di ricambio e assistenza postvendita.

24/7

L'assistenza è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7